conte di sarmano

team di allevatori e veterinari

armando schievano

“Ancora oggi, dopo più di quarantanni di esperienze con i miei cani, ho sempre lo stesso entusiasmo, la stessa energia e la stessa voglia di stare in mezzo a loro.

Quando sento che c’è gente che ha il coraggio di abbandonarli o che fa loro del male sento una stretta al cuore.
Credo che l’uomo abbia ancora tanto da imparare dagli animali e soprattutto credo che la razza del Pastore Tedesco, pur essendo così famigliare, non sia ancora capita come si dovrebbe.

A volte me ne sto seduto al fresco sotto il portico, guardando negli occhi uno dei miei cani, mi perdo nella limpidezza e nella sincerità di quello sguardo.
Sono felice di ciò che ho fatto, rifarei tutto come prima, forse cercherei di fare ancora meglio e ne sarei ancora più felice.”

armando schievano

lina pegoraro in schievano

"Ho sempre avuto una particolare attrazione per la Natura, le piante, gli animali e tutte le forme del bello.
Questa sensibiltà l'ho espressa sin da giovane, anche con il mio lavoro di ricamatrice, creando modelli e confezionando personalmente gli abiti delle mie tre figlie.

Quando mio marito Armando iniziò l’allevamento del Pastore tedesco, mi sentii subito coinvolta e diventò naturale per me appassionarmi all'allevamento di questa meravigliosa razza.
Nonostante le tre figlie piccole e la gestione impegnativa della casa, trovai anche il tempo per aiutare Armando condividendo una passione che nel tempo si è dimostrata una realtà di successo, trasmettendola anche a Giuliana, Cinzia e Liana.

Infatti, tutte le mie ragazze, hanno intrapreso attività legate al mondo della Natura e degli animali, e spero che queste attitudini siano il frutto di quegli anni straordinari in cui le crescevo educandole al rispetto e all'amore totali per la vita di ogni essere vivente.

Non è un caso che Giuliana, la primogenita, durante la sua crescita, divenga il punto di riferimento per le sorelle, aiutando in casa nell'accudire le più piccole con entusiasmo e responsabilità e coadiuvando i genitori in piccole, ma necessarie mansioni adatte all'età. Il senso di responsabilità e l'amore per la Natura si sublima nella scelta felice di laurearsi in Biologia, attività che continua ad esercitare con grande soddisfazione."

lina pegoraro

liana schievano

“Forse perché ero la più piccola, seguivo sempre mio padre in Allevamento.
Non ho mai avuto paura dei cani e trascorrevo ore con loro.
Man mano che crescevo, cresceva anche il mio amore per il Pastore Tedesco, ma contemporaneamente mi piaceva disegnare e, vista la mia attitudine per l’arte, i miei genitori, che non volevano impormi nulla, mi fecero frequentare la Scuola d’Arte, in cui imparai le tecniche del disegno e Arti applicate.

Mentre studiavo e durante le vacanze, trascorrevo il mio tempo libero all’Allevamento, accudendo i cani, imparando le tecniche di base dell’addestramento e anche disegnando cani, gatti e cavalli, altra mia grande passione.

liana schievano

​Acquisito il diploma mi si era posta di fronte un’ importante decisione da prendere: seguire l’Allevamento e contemporaneamente dedicarmi ai miei cavalli, con i quali già gareggiavo, oppure continuare con l’Accademia d’Arte.
Capii che non sarei riuscita a stare lontana dai miei pastori tedeschi e dai miei cavalli, Kenia, Jashin e Dowson, quest’ultimo cavallo da sella italiano, noto in Italia e all’estero per i risultati ottenuti con il cavaliere Giordano Cattapan, tuttora in attività agonistica.

Avevo deciso: la mia vita era lì, così presi a lavorare a tempo pieno fino a che, nel 1999, mio padre fece la rinuncia di affisso in mio favore.
Quando consegno un cucciolo, spesso mi sento come una mamma che si deve staccare dal piccolo, mi sento un po’ a disagio e se non conosco bene il cliente gli faccio “il terzo grado” , per capire se sarà un buon padrone: dei miei cuccioli, invece, non ho alcun dubbio: so che saranno dei compagni fedeli per la vita.

Per la scelta che ho fatto non mi è permesso affezionarmi troppo ai cuccioli che vendo, ma ho la possibilità di vederli crescere, perché spesso il cliente torna, per la pensione o per l’addestramento o per la toelettatura.
Oltre ai cani dell’Allevamento ho anche i miei cani, che educo personalmente e di cui sono estremamente gelosa, ai quali dedico grande parte del mio tempo libero.
Devo aggiungere, infine, che ho al mio fianco dei validi collaboratori su cui posso sempre contare”.

cinzia sabrina schievano

“E’ difficile dire in quale momento sia scattato in me il desiderio di fare il veterinario, ma so che è il lavoro che ho desiderato fare da sempre.
Sono cresciuta con gli animali e credo che educare i bambini al rispetto della natura e degli animali che ne fanno parte, sia di fondamentale importanza, per esaltare la sensibilità, che è propria dell’infanzia, all’amore verso qualsiasi forma di vita.

Un animale, ma soprattutto il cane, può dare un supporto psicologico così forte all’equilibrio di un essere umano, non solo di un bambino, dando una motivazione di vita, che la sua vicinanza diventa una compagnia terapeutica, come sovente io stessa ho constatato.

cinzia sabrina schievano
ambulatorio veterinario

Fare il veterinario è un lavoro che mi entusiasma e che faccio con passione.
Seguo i cani dell’Allevamento di mia sorella e gli animali in pensione, mentre esercito la libera professione nel mio Ambulatorio, ad orari fissi e i giorni stabiliti”.

Nell’ambulatorio veterinario dopo la visita è possibile effettuare, in tempo reale, tutte le analisi ematochimiche (sangue, siero, urine) e l’ecografia.
La Dott.ssa Cinzia Schievano offre ai suoi pazienti questo importante servizio aggiuntivo che permette di risparmiare sui tempi di attesa e di agire tempestivamente sulla valutazione e la diagnosi delle patologie degli animali da lei visitati.

enrico rinaldi

- nel 1983, all’età di quattordici anni partecipazione in veste di allievo ad uno dei corsi di Educazione Cinofila indetto dalla S.A.S (società amatori schaferhunde) sezione di Padova, docente Righetto Diego (vedi curriculum allegato)
- nel 1984, inizia la mia attività ( che tuttora pratico) di Handler per soggetti di razza pastore tedesco in Expo Nazionali , Internazionali e raduni di razza.
- nel 1998 inizio la collaborazione, che tuttora mantengo, presso il Centro Addestramento e Allevamento “Conte di Sarmano” di Schievano Armando (www.contedisarmano.it), allevamento che data il suo inizio dal 1958 riconosciuto dall‘ENCI con l‘intento principale di selezione del cane da Pastore Tedesco.

enrico rinaldi

La collaborazione si esprime in veste di :
- Responsabile tecnico settore allevamento con
-cura degli accoppiamenti previo studio approfondito delle linee di sangue inerenti alla razza dell’allevamento stesso.
- Responsabile tecnico settore addestramento con
-cura dell’addestramento dei cani, sia allevati dall’allevamento stesso e consegnati ai privati, sia dei cani di varie razze che si rivolgono alla struttura.
-coordinamento dei collaboratori del settore addestramento con finalità di erudizione dei collaboratori stessi.
-istruzione dei conduttori neofiti ai corsi finalizzati ad una analisi del comportamento per comprendere i sistemi di comunicazione del cane (intervento sia sul campo di cui la struttura è dotata, sia a casa del proprietario del cane, per doverosa presa di coscienza nell’ambito territoriale e famigliare in cui vivono i soggetti.)
- Collaboratore nello studio veterinario (di cui la struttura si avvale) Direttore Sanitario Dott.ssa Cinzia Schievano (iscritta dal 2003 alla S.I.R.V.A.C. ) (vedi curriculum_ nel sito www.contedisarmano.it) con la mansione di analisi finalizzate alla valutazione degli eventuali percorsi terapeutici, subordinatamente alle patologie comportamentali.
- sempre nel 1998 inizio l’approfondimento nell’ambito dell’ Addestramento del cane, frequentando i seguenti corsi :
-Campo di addestramento sez. S.A.S. (società-amatori-scheferhunde) Bassano,
Istruttori Bottazzo Raffaello ( noto conduttore sia in campo nazionale che internazionale di cani nella disciplina dell’E.N.C.I. Utilità e Difesa ) e Righetto Diego (VEDI curriculum allegato), corso finalizzato all’addestramento sulla disciplina utilità e difesa.
- nel 1999 inizio corsi per figurante ufficiale E.N.C.I. presso
- Campo di addestramento sez. S.A.S. Valbormida -GE-, Istruttori Sesto Carmelo ( noto conduttore/ figurante/ giudice/responsabile settore addestramento S.A.S. e A.I.A.D.) e Peres Daniele ( noto conduttore / giudice / responsabile settore addestramento S.A.S.).
- nel 2004, approfondimento sulla preparazione a Figurante Ufficiale E.N.C.I. con frequenza al corso specifico presso il campo di addestramento sez. S.A.S. Borgomanero/ NO,
Istruttori Roman Ezio Guerrino ( noto conduttore / giudice / responsabile settore addestramento S.A.S. centrale.) e Peres Daniele ( vedi nota sopra) e Sesto Carmelo (vedi nota sopra)
- nel 2005 approfondimento allo studio del linguaggio del cane con frequenza ad un corso di Psicologia Comportamentale ed Educazione attraverso il sistema cognitivo, corso svolto presso centro cinofilo Cani per caso di Mestre (Ve),relatore Vaira Angelo(vedi curriculum e sito, www.thinkdog.it)
- dal 2006 sono iscritto al campo di addestramento del Gruppo Cinofilo Veneto GHER in Borgoricco (PD) (www.gruppocinofilogher.it) in veste di conduttore, inoltre faccio parte del Team istruttori unitamente a :
Furlan Gianfranco responsabile del centro ( noto istruttore e conduttore di cani in Italia e all’estero nella disciplina dell’E.N.C.I. utilità/difesa;
Righetto Diego ( vedi curriculum allegato)
Boldrin Vincenzo ( noto istruttore /conduttore di cani sia pastori tedeschi sia dobermann nella disciplina dell’E.N.C.I. utilità/difesa e figurante ufficiale E.N.C.I.
Il mio incarico nel Team istruttori si esplicita oltre a seguire i conduttori nell’agonismo anche all’educazione dei neofiti approfondendo la comprensione del linguaggio canino.
- dal 2007 sono vice presidente dell’ Associazione Centro di Educazione Cinofila “Casa delle Rondini” = SITO = , la mia prestazione si esprime come
- Responsabile tecnico dell’educazione cinofila rivolta ai proprietari di cani delle singole razze e meticci. Il centro ha come finalità principale lo studio relazionale del rapporto Uomo/Cane, detta finalità sta confermando importanti risultati, soprattutto per la soluzione di problematiche comportamentali recuperando il rapporto con cani di difficile gestione.
- dal 2009 capo-istruttore degli educatori cinofili del centro sopra citato.
- dal 2010 ottengo la certificazione ufficiale, in ottemperanza alla legge Martini, per la rieducazione dei cani morsicatori e, attraverso un percorso conoscitivo rivolto ai proprietari, la gestione “fisica” e “responsabile” di cani problematici.

ALLEVAMENTO CONTE DI SARMANO | 18, Via Pisana - 35010 Cadoneghe (PD) - Italia | P.I. 03442910281 | Tel. +39 049 701258 | info@contedisarmano.it | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite